╔ solo qualche anno che in questo paese Ú stato installato un mezzo busto dedicato al nostro Cristoforo Colombo. Fu lui a fondare questa bella cittadina. Andando nel nuovo continente scoprirono queste isole, piccoli paradisi che ai naviganti offriva cibo ricchissimo e nutriente e cosa molto importante all'epoca, degli alberi con tronchi resistenti per riparare le navi danneggiate.

In questo periodo chi vi arriva, trova la scritta GARAHICO 2006. Bellissimi sono gli addobbi semplici e significativi per indicare la multietnicitß di questo paese, nella piazza principale con tre lati occupati da edifici, hanno installato tra i tetti delle striscie di plastica di diversi colori in modo da formare un ventaglio. L'effetto visivo Ú formidabile e offre ai turisti un motivo in pi˙ per fermarsi a fare una foto e stare con il naso all'ins˙. I bambini del posto si divertono per vedere chi Ú capace di calciare il pallone sopra le striscie. Alcuni turisti si siedono nelle panchine a guardare e discutere a lungo con davanti gli occhi questo spettacolo.

A Garachico c'Ú un bel castellino da visitare, la balneazione Ú stata ottenuta in modo naturale tra le rocce facendo scalette e camminamenti d'accesso, vi Ú pure una bella piscina dove fanno corsi di nuoto, un campo di calcio, un centro sub, parcheggi, negozi con prodotti tipici, sigari, etc ...