Qualcuno sarebbe disposto a credere che la pornogrtafia intesa nel senso comune del termine, sia molto diffusa nei paesi occidentali o nei quali sia più facile accedervi, invece con mia sorpresa consultando le statistiche di google ho scoperto che l’accesso a questo blog con la parola chiave “pornogirl” avviene principalmente dall’Iran, che occupa il terzo posto nella classifica, piazzandosi alla testa dei paesi dominati da fede musulmana.
Se il paese in questione fosse stato l’Iraq, me lo sarei spiegato con la presenza degli americani e inglesi che navigando su internet vogliono distrarsi un po’, invece le ragioni risiedono sicuramente pi¨ che nei tab¨, nella repressione e controllo esercitato dal potere sugli usi e costumi pubblici "non consentiti".

Altra curiosità ma generata da un mio errore, sono le visite al blog con la parola chiave “youtybe”, c’è una “y” al posto di una “u”, ma stranamente molti fanno quest’errore, poi ho scoperto che le visite arrivano dal Giappone, però ho solo chiarito che arrivano da lì ma non il perché, visto che anche loro conoscono molto bene youtube al pari degli americani e più di noi europei.