Le parole che Nerone pronuncia nell’intervista di questo video, sono scomode perché reali, sono condivisibili e comprensibili a chiunque, parole pesanti, una denuncia ma anche la confessione di qual è il tormento interiore da cui attinge la sua creatività artistica.
È comprensibile che sia Rai che Mediaset, non accettino la messa in onda di quest'intervista nella sua totalità.
È un’artista a tutto campo e mentre suona il pianoforte, si vedono le sue sculture e sembra d’ascoltare l’inquietudine dell’animo che le ha fatte.

Piccola biografia di Nerone con il catalogo dei libri da lui scritti (dal sito nomadepsichico.it):

In catalogo: la mente confusa
i racconti del gallo, volume 1
i racconti del gallo, volume 2
forestiero sul po
prima che venga giorno
profumo di cane e di donna
quel maledetto Alzheimer
Biografia: Nerone è nato nel 1939 a Villarotta (Reggio Emilia), è pittore, scultore e scrittore. È stato allievo di Ligabue; si sono interessati a lui autori e critici, tra i quali Davide Lajolo, Milena Milani, Glauco Pellegrini, Franco Solmi, Mario de Micheli, Raffaele De Grada, Luca di Schiena, Libero Bigiaretti, Cesare Zavattini. La sua prima personale ha avuto luogo nel 1973 alla Galleria Zanardelli, Concordia (Modena). Successivamente ha esposto in numerose gallerie italiane e straniere.
Il 26 settembre 1996 è stato premiato al Metropolitan Museum of Art di New York alla insigne carriera artistica dal Governatore G.E. Pataki.
La Rai ha prodotto due documentari su di lui, Armonia Nascosta e Nerone pittore e poeta della Bassa; è stato ospite in diverse trasmissioni televisive della Rai e della televisione svizzera.
Il Prof. Vittorino Andreoli ha dedicato a Nerone una monografia dal titolo "Nerone da Villarotta. Un pennello bagnato nel Po" (Marsilio, 2003).
Interventi di Vittorio Sgarbi e Luciano Caramel compaiono nel catalogo della mostra antologica Nerone pittore e scultore (Gualtieri, Palazzo Bentivoglio, aprile-giugno 2004).
Ha tenuto una personale al Museo Fondazione Cà La Ghironda (Ponte Ronca, Bo) a ottobre 2004.
Vive e opera a Gualtieri (Reggio Emilia).

Non ho la registrazione intera dell'intervista passata su Lepida TV, ma cliccando sulle immagini sottostanti, si aprirà una nuova finestra con il video in formato .avi, (N.B. Ŕ necessario aspettare che si scarichi completamente prima di poterlo vedere).